moveaboutitaly
| Home | Bolgheri | Capalbio | Cetona | Cortona | Chiusi | Montalcino | Montepulciano | Murlo | Pienza | Pitigliano | San Gimignano | Volterra |
| Argentario | Parco della Maremma | Parco dell'Amiata | Farma Merse | Valdichiana | Crete e Valdorcia | Tra storia e Fede | Vini toscani |
| Cortona | Cortona e gli Etruschi | Il Medioevo | Il misticismo religioso | I dintorni | La Valdichiana | www.cortona.ws |


Cortona nel Medioevo

Quasi tutto il centro storico di Cortona è di origine mediovale o rinascimentale.

Noi consigliamo di iniziare la visita alla Cortona mediovale partendo proprio dal Palazzo Comunale sito in piazza della Repubblica.

Palazzo Comunale di Cortona


Da qui si prosegue prendendo la stradina sita alla destra della scalinata che conduce a piazza Signorelli su cui si affaccia il Palazzo Casali sede del Museo dell'Accademia Etrusca.

Camminare per piazza Signorelli o per via Nazionale o via Jannelli da netta la sensazione che il tempo si sia fermato.

Dobbiamo dire che questa sensazione viene amplificata in inverno quando per strada si sente l'odore della legna che arde nei camini.

Piazza Repubblica


Nomi quasi dimenticati come quello di Uguccio Casali, del Vescovo Gugliemino degli Uberti (prima guelfo e poi ghibellino) e del Vescovo Guido Tarlati, feroce signore di Arezzo (oggi ricordato per la Zuppa del Vescovo Tarlati mangiabile a Monte San Savino), hanno segnato la storia della Cortona mediovale.

Sono oltre 140 anni di storia che dal 1 febbraio 1258 con la cacciata dei Ghibellini da Cortona, passando per la battaglia di Campaldino del 11 giugno 1289 con la sconfitta dei Ghibellini in campo aperto, arriva al 1409, anno in cui Cortona perdeva la sua indipendenza capitolando a Ladislao re di Napoli, che la venderà poi nel 1411 a Firenze per 60'000 fiorini.

L'altro bellissimo gioiello della Cortona mediovale è la Fortezza del Girifalco di Cortona.

Dalla Fortezza, che possentemente sovrasta la città, si può ammirare praticamente tutta la Val di Chiana fino al Monte Amiata ed al Monte Cetona oltre che vedere un'interessante scorcio del lago Trasimeno.

La Fortezza Medicea di Cortona La Fortezza Medicea di Cortona


Il suo aspetto attuale è dovuto alla ristrutturazione avvenuta nel 1540 sotto Cosimo dei Medici su una presistente fortezza di origine probabilmente etrusca.

La visita alla Fortezza (consigliata) è a pagamento.

E per chi vuole saperne di più lo invitiamo a visitare i nostri siti specifici su Cortona: www.cortona.ws sul medioevo Italiano: www.fortezze.it.



Ti è piaciuta questa pagina?

Se SI votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto



Altri link da visitare


Move about Italy

Home page

Toscana

Umbria

Marche

Lazio

moveaboutitaly

Tu sei il nostro



visitatore dal 30/09/01


Prodotto e realizzato da:

acpb

Copyright © 1998 - Illimitato

acpb / Move about Italy





e per restare in contatto con noi seguici su