moveaboutitaly
| Home | Bolgheri | Capalbio | Cetona | Cortona | Chiusi | Montalcino | Montepulciano | Murlo | Pienza | Pitigliano | San Gimignano | Volterra |
| Argentario | Parco della Maremma | Parco dell'Amiata | Farma Merse | Valdichiana | Crete e Valdorcia | Tra storia e Fede | Vini toscani |
| Home | Porticato delle lapidi | Tomba Iscrizioni | Tomba Leone | Tomba Pellegrina | Tomba Scimmia | Poggio Gaiella | Labirinto Porsenna |


Parco Archeologico di Chiusi: Tomba della Scimmia

Il territorio di Chiusi è storicamente abitato dal XI a.c..

L'antica Camars diventa nel VI sec. a.c. la lucumonia etrusca di Clevsin, una delle più potenti città della Dodecapoli etrusca.

Di quei fasti il territorio di Chiusi conserva una decina di tombe risalenti al periodo che va dal 590 a.C. fino al 200 a.C..

Rivolgendosi al locale Museo Archeologico (la cui visita è caldamente consigliata), ed utilizzando le guide autorizzate, è possibile visitarle alcune (contattare il Museo Archeologico al 057820177 per orari e costi).

Museo Archeologico di Chiusi


Noi ne abbiamo visitate quattro:

  1. Tomba della Scimmia

  2. Tomba della Pellegrina

  3. Tomba del Leone

  4. Tomba delle Iscrizioni



La Tomba della Scimmia fu rinvenuta nel 1846 da Alessandro Francois all'epoca soprintendente Archeologico per il Granducato di Toscana.

La Tomba della Scimmia è datata tra il 480 ed il 470 a.C. ed è sita nella necropoli di Poggio Renzo lungo la strada che porta al lago di Chiusi.

Tomba della Scimmia

La Tomba della Scimmia è sita a circa tre metri sottoterra e vi si accede tramite un lungo dromos (il corridoio di ingresso) a gradini (attenti quando li scendete).

Tomba della Scimmia


La Tomba ha la classica pianta a croce con dromos e quattro camere.

I soffitti sono intagliati a lacunari mentre le banchine funebri sono scolpite a forma di letti.

La Tomba della Scimmia non ha iscrizioni che possano far risalire alla famiglia di apparteneza, ma (a Chiusi) danno per scontato che fu costruita per una donna.

La Tomba, visto che non si sa per chi fu costruita, prende il suo nome da una piccola scimmietta che compare alla destra dell'arbitro della gara di lotta.

La Tomba è completamete affrescata con scene di lotta, gare tra atleti, acrobati e danzatori che si esibiscono in onore della defunta (c'è il segno di una donna pallida sotto un ombrello).

Tomba della Scimmia

Lo scrivente ha visitato la Tomba della Scimmia nel 2008 e, nonostante la bravura della guida, non ne è rimasto particolarmente impressionato nonostante i numerosi affreschi.

Nella Tomba della Scimmia è assolutamente proibito scattare fotografie.



Ti è piaciuta questa pagina?

Se SI votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto



Altri link da visitare


Move about Italy

Home page

Toscana

Umbria

Marche

Lazio

moveaboutitaly

Tu sei il nostro



visitatore dal 30/09/01


Prodotto e realizzato da:

acpb

Copyright © 1998 - Illimitato

acpb / Move about Italy





e per restare in contatto con noi seguici su