moveaboutitaly
| Home | San Leo | Sassocorvaro | Urbania | Urbino | Gradara |
| Il Montefeltro | La via Flaminia | I Monti Sibillini | Il lago di Fiastra |
| Urbino | Il Palazzo Ducale di Urbino | Urbania | da Casteldurante a Urbania | Urbania la Chiesa dei Morti |

Federico II da Montefeltro ed il Palazzo Ducale di Urbino



Iniziato nel 1444 da Maso di Bartolomeo e proseguito, per quasi un secolo, dal Laurana, da Francesco di Giorgio Martini e dal Genga il Palazzo Ducale di Urbino è una delle opere più belle di tutto il rinascimento.

La parte migliore del Palazzo Ducale di Urbino è senza dubbio il suo cortile d'onore.

Il Cortile di onore


Il Palazzo oggi ospita la Galleria Nazionale delle Marche (visita assolutamente consigliata) uno dei musei (in Italia) più belli visti dallo scrivente.

Al suo interno sono infatti esposte, su più sale in più piani, opere di Raffaello, del Paolo Uccello, di Tiziano e di Piero della Francesca oltre ad una miriade di altre opere di artisti minori.

La cittą ideale

La foto è del vero quadro ... nel 1998 si poteva fotografarlo liberamente


Durante la visita al Palazzo Ducale (prende dalle 3-4 ore) consigliamo di vedere anche le stalle (chiudono un po' prima rispetto al museo) e le cucine.

Le cucine Palazzo Ducale di Urbino



Il Palazzo, scarsamente ammobiliato, è comunque quasi completamente visitabile.

Palazzo Ducale di Urbino



Molto belli sono i numerosi soffitti affrescati con stemmi d'orati e le porte (molte con la sigla FE DUX) ed i caminetti, immancabili in quasi tutte le stanze.

Palazzo Ducale di Urbino


Un consiglio: visitate anche l'ultimo piano normalmente aperto al pubblico con un orario ristretto.



Ti è piaciuta questa pagina?

Se SI votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto




Altri link da visitare

Move about Italy

Home page

Toscana

Umbria

Marche

Lazio

moveaboutitaly

Tu sei il nostro



visitatore dal 30/09/01


Prodotto e realizzato da:

acpb

Copyright © 1998 - Illimitato

acpb / Move about Italy





e per restare in contatto con noi seguici su