Civita di Bagnoregio

"IL PAESE CHE MUORE"





Santa Maria della Porta



UN BORGO DI SOLI 8 ABITANTI IN 90 FOTOGRAFIE


Civita di Bagnoregio è un piccolo borgo medioevale sito in provincia di Viterbo con solo (dati 2011) 8 abitanti residenti.

Qui, quando qualcuno decide di venirci ad abitare, ... si fa festa!

Di fronte a Civita di Bagnoregio sorge, quasi come una sorella maggiore, la moderna Bagnoregio (è stata fondata solo a seguito del terremoto del 1794), bella, ma senza il fascino degli anni ... e dell'isolamento.

Civita di Bagnoregio il paese che muore


Perchè Civita di Bagnoregio sembra quasi un'isola sulla campagna, con il ponte che la collega con "la terra ferma" che le fa da istmo artificiale.

E quando si parla di terra ferma l'espessione non è metaforica.

La rupe di Civita di Bagnoregio da sempre si muove e si sgretola ... come i calanchi che la circondano o come il ponte che la doveva collegare a valle, miseramente crollato nel lontano 1964 ... poco prima della sua inagurazione.

Civita di Bagnoregio il paese che muore


E se la sera si chiudono la Porta Santa Maria (verso Bagnoregio) e la Porta Sud (verso Vitebo), Civita di Bagnoregio si isola da tutto e da tutti, ritornando ad essere il borgo alto medioevale quale è.

Civita di Bagnoregio il paese che muore


L'isolamento di Civita di Bagnoregio è solo rotto dallo stretto e lungo (circa 300 mt) ponte pedonale che, dal parcheggio a valle, porta fino alla Porta Santa Maria e da qui dentro il borgo.

Civita di Bagnoregio il paese che muore


Non sembra, ma la salita ... è una vera salita, ma vale la pena farla.

Civita di Bagnoregio il paese che muore

Cosa vedere

Intanto diciamo che la visita a Civita di Bagnoregio prende dalle 2 alle 4 ore ... pranzo o cena esclusi.

Arrivati dentro Civita di Bagnoregio si possono vedere:

- l'ex Duomo di San Donato

- i palazzi rinascimentali degli Alamanni, dei Bocca, dei Colesanti

- diverse bellissime case, quasi tutte a due piani, con le scale esterne (dette profferli)

- e, nella stagione giusta, i balconi fioriti ...

Civita di Bagnoregio il paese che muore


Ma fra tanti i palazzi interi veramente inquietanti sono invece le rovine della casa sventrata segno sia dell'abbandono dell'uomo, ma anche dei movimenti franosi della rupe.

Civita di Bagnoregio il paese che muore



Un paio di curiosità:

Il nome di Civita di Bagnoregio compare per la prima volta nel 599 in una lettera che Papa Gregorio Magno inviò al Vescovo di Chiusi Ecclesio.

Il nome deriva dal toponimo goto / longobardo Balneum Regis o Bagnorea ovvero "Bagno del Re".

Il termine di "CITTA' CHE MUORE" è invece stato coniato da Bonaventura Tecchi.



Ti è piaciuta questa pagina?

Se SI votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto


moveaboutitaly

Tu sei il nostro



visitatore dal 09/05/11


Prodotto e realizzato da:

acpb

Copyright © 1998 - Illimitato

acpb / Move about Italy





e per restare in contatto con noi seguici su





























Civita di Bagnoregio